Profile Pic | Non fatevi i Selfie, Rifatevi i nasi! #wearesocial 🌐

A Napoli esiste un asserto che dice: ” ‘Bben te chiamm e ‘bben te vène”, che, per la comprensione del resto della penisola Italiana, si può tradurre con “Augurandoti il bene, questo arriva”.

L’applicazione più tangibile di questo asserto la si può rinvenire nel crucio che tocca a tutti gli utenti 2.0 mediamente ogni mesetto o due: la scelta della Profile Pic.

In cosa consta? Semplice: concentrandoti forte forte ti fai un selfie pensando d’essere Belen, distendi la fronte, poni la bocca nella, ormai celebre, posizione a culo di gallina, sguardo ammiccante, capello lucido e fluente e taaaaac, selfie fatto e Profile Pic scelta.

Quindi non servono parole magiche, nessun Abracadabra, nessun mistico rito Woodoo.. bisogna solo armarsi del ‘bben t’chiamm sudetto, ovvero d’ un approccio positivo alla vita e state sicuri che non basta, gioie mie, NON BASTA. Dateci tregua. Potete augurarvi d’apparire come una Kim Basinger in 9 settimane e mezzo, o un Johnny Depp in Don Juan De Marco, per quanto vi concentriate.. nada, nisba.. nella Profile Pic siamo ancora dei barbapapà.

Allora qual’è la soluzione? Evitiamo questi epic fails e compiamo un’oculata e socialmente accettabile scelta della Profile Pic:

Per i maschietti:

  1. Al primo posto, evitate le foto in spiaggia, in estate, agghindati di costumi a mutandina, specie quelli bianchi o con la bandiera del Brasile. Ohmamma, no. Evitate queste foto come l’ISIS, siate caritatevoli. Siete più eccitanti e virili, qualora questo fosse il vostro intento, in una foto di spalle, rivolti alla play station, con una birra sfiatata di fianco. Se avete immaginato d’apparire come David Gandy sul gozzo, a nume di Faraglioni, no, tentativo fallito.
  2. In seconda posizione, tenete lontani dalla Profile Pic i selfie solo viso, tre lampade con tanto di collo bianco e, sopratutto, sopracciglia ad ali di gabbiano, talvolta anche con l’eyebrow luccicante. Non mettete questo selfie in Profil Pic, vogliatevi bene. Nascondete l’abbronzatura a Cerino (fiammifero), lasciate alle donne le ali di gabbiano e fatevi un social media manager.
  3.  Ultimo, ma non ultimo. Rifuggite dalla Profile Pic simpatica. Quella con la linguaccia, il naso storto, il boccone masticato in bella vista. Nel caso ve ne consiglio una che ho visto qualche giorno fa: selfie con margherite nell’ispida barba hamish-hypster, et voilà siete simpatici, romantici e interessanti, senza perdere la dignità. Mr Been c’ha una carriera ventennale che gli concede la smorfia senza apparire stupido, voi no.

Per le femminucce:

  1. At firstly, perchè non sono coscienti dei limiti? Se nel selfie il loro naso non c’entra, perchè ce lo mettono? Che si ritraggano o si facciano ritrarre da lontano, belle e sorridenti. Siate umili, risparmiateci lo sguardo da Belen, se poi alla strega di Biancaneve le fate ‘n baffo. Niente bocca a culo di gallina se a labbra state scarse, che poi si vedono le grinze anche sotto i 25 anni. Se pensate, poi, che un selfie +100 effetti Instagram sia la soluzione, non è così. La pubblicità ingannevole è un reato. Anche quella fatta di otto kg di fondotinta, due d’eyeliner, cinque d’ombretto e stendiamo uno strato di cemento armato pietoso sulla matita labbra rosso-marrone.
  2. Al secondo posto rifuggite dalla Profile Pic – tutto culo. Quella estiva, rivolte verso il mare dalla barca o dalla spiaggia, con un costume a brasiliana, o reso tale per l’occasione. Che poi davvero credete che mettere le chiappe in Profil Pic voglia dire “sono irriverente, vi do le spalle?” Ma suuù, lo sappiamo tutti che con questa foto intendete “Guardate che bel paesaggio il mio.. (culo)”. Almeno photoshoppassero i buchi della cellulite, manco più quello fanno.
  3. Ed anche il questo caso, ultima, ma non ultima la Profile Pic del diciottesimo, riproposta a scadenze temporali, anche a 25 anni. Ok che tutte sogniamo di trascorrere un esistenza da regine, ma la profile pic con il vestito da reginetta con metà addome scoperto, strasse, perle e pietre simil preziose, NO. I capelli raccolti nell’improbabile acconciatura dalle onde naturali ed il trucco leggero, ma pesante amò della compianta Moira Orfei agli albori, NO.

Dobbiamo essere spontanee e noi stesse e stessi, basta con il mostrare chi vorremo essere. Mostriamoci per quelle e quelli che siamo, nella nostra semplicità. Che poi l’unica bellezza è negli occhi di chi è felice, nella profile pic.

#wearesocial

#Tattatinski

 

 

Annunci

Un pensiero su “Profile Pic | Non fatevi i Selfie, Rifatevi i nasi! #wearesocial 🌐

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...