Redesign per gli atelier di lusso: Hide Slimene, Schettino o Colombo? Digital Marketing, step by step.

Rebranding per molte case di moda di lusso, una virata improvvisa che manco il Titanic una volta avvistato l’iceberg. Avranno avvistato un iceberg anche¬†Saint Laurent, Balenciaga, Burberry, Berluti, Balmain? S√¨. Qual √® quest’iceberg, allora?

Procediamo con ordine. Le case di moda sopraindicate in meno di 6 mesi si sono spogliate dell’arte barocca optando per un gotico minimalista: font di arte povera, il sans sarif, porto sicuro dello Stagista sottopagato alle prese con le prime presentazioni Power PoinT e del Senior Consultat strapagato di una delle Big Four milanesi che domani alle 10.00 deve presentare il beta-project nella conference call con l’Associate dell’IBM, sede Indocina.

Gli umili sans sarif sono una sicurezza e tutti ci siamo affezionati, a quanto pare anche Hedi Slimane, visionario direttore creativo, che sempre sia lodato.

Slimene ha portato i radical chic – sans sarif prima in Celine, poi in Dior, fino a sbarcare in Yves Saint Laurent. E’ lui il comandante che ha dirottato la nave, non ci resta che capire se √® lo Schettino della Concordia o il Colombo delle Americhe. Per rispondere a questo interrogativo, l’ho chiesto a voi, amici, colleghi, professionisti del settore; la risposta √® stata univoca e corale: Slimene √® lo Schettino della Concordia.

Solo il 2% dei miei intervistati sostiene che il redesign sia brillante ed efficace, il 98% √® ancorato alla tradizione, preferisce i fronzoli e le peculiarit√† che hanno accompagnato i brand di lusso contemporanei a fare la storia della moda e afferma di stentare a riconoscere il nuovo logo dell’agognata borsa, investimento costato la tredicesima e premiato in gloria.

I potenziali acquirenti non riconoscono pi√Ļ il marchio, potrebbero non acquistare e non c’√® nessun guru del marketing, nessun Comandante De Falco della Capitaneria che urli “Schettino (Slimane) torni subito a bordo!”

I brand di lusso pare siano in rotta di collisione con voi, gli acquirenti, e nessuno fa niente. Il perché è semplice, quasi banale, perché voi non siete il temuto Costumer Iceberg. 

Mentre i pi√Ļ temono la collisione con l’iceberg, Slimene si gode una splendida vista dalla Costa Crociere con la Nina, la Pinta e la Santa Maria: le Americhe. E si guagliuni, Slimene √® Colombo, altro che Schettino.

Dal ponte della Costa Crociere, il nostro grande Direttore Creativo, forte di marketing predditivo, vede il vero Core Costumer, la Generazione Z, i Centennials.

Avete mai provato a parlare con una sedicenne? A me capita quando torno a Napoli a casa della family: io e mia sorella sedute sullo stesso divano, ma per parlarle le devo scrivere su whatsapp o messegger, a volte tutti e due. Devo parlare la sua lingua, lei parla digitale.

Il mondo è cambiato, il mondo è digitale, il marketing è Digitale. Slimene e i colleghi stanno sbarcando sui lidi delle Americhe, e i sans sarif sono la Costa Crociere. Come? Ce lo spiega il redesign del logo di Celine.

L’odierno Celine era il noto C√©line, con √© accentata, che fa tanto francese, e quindi figo ed elegante. Quella √® accentata avr√† portato cos√¨ tante vendite che dovrebbe sedere in Consiglio D’Amministrazione. Quella √® accentata ci faceva entrare in boutique, fare un mutuo ed acquistare la borsa Luggage di C√®line, non necessariamente in quest’ordine.

Oggi la √® accentata non c’√® pi√Ļ, il motivo √® perch√© non vende pi√Ļ, e non vende pi√Ļ perch√© noi non entriamo pi√Ļ in boutique.

Celine, senza √©, invece vende, vende perch√© vende negli store, ma quelli online. Prima di andare in Montenapoleone, andiamo sul sito web, spulciamo la collezione e compriamo o decidiamo di comprare. Leggiamo Celine. Celine, senza √®, perch√© provate a scrivere un hashtag con la giusta √® accentuazione, per l’esattezza quell’acuta. Gli hashtag della Generazione Z sono semplici e immediati, quella √© poteva costare lo stesso crollo costato a Zuckemberg per qualche info rubata e a quel punto altro che Consiglio D’Amministrazione. Ha sostituire la √©, √® stato sempre Colombo, Slimene.

Yves Saint Laurent ha perso il nome, un hashtag di 3 parole √® troppo lungo e non in linea con la digital optimization. Oggi √® Saint Laurent. Lo scopriamo oggi, ma √® cos√¨ dal 2012, anno domini della rivoluzione Slimeniana. Dicevano che eliminare il nome sarebbe stata una mossa troppo azzardata, Slimene l’ha fatto lo stesso: ha svecchiato YSL dall’aura di ancien r√©gime Parisienne, √® diventato Saint Laurent, sans sarif in bold, minimal chic e rock ‘n roll. Dopo il drastico e fruttuoso restyling che ha raddoppiato il fatturato, Slimene lascia Saint Laurent. A richiamare il brand √® solo la sua identit√† ad effetto, il nome e il suo stile.

Cos√¨ Demna Gavsalia per Balenciaga, Riccardo Tisci per Burberry, Kris Van Assche per Berluti e Olivier Rousteing per Balmain. Un esercito di Super Direttori Creativi votati alla Digital Era. Tutti i loghi sono su sfondo neutro, sans sarif, bold. Il paradiso per gli addetti all’Anti-Trust di tutto il mondo. Parla lo stile, nessuna immagine che rapisca la vostra attenzione, nessun fronzolo parigino o british vintage. Parla il nome, fruibile in digitale, carico della sua storia.

Ora vi sentite un po’ stagionati, eh? Fate bene, svecchiatevi. Non c’√® evoluzione, senza cambiamento. Guardiamo al futuro, “abbiate fiducia nel progresso che ha sempre ragione, anche quando ha torto”. Lo diceva il mio adorato Marinetti nel Manifesto Futurista, 1909.

Yves Saint Laurent, Balenciaga, Burberry, Berluti, Balmain si vestono di Sans Sarif, font nativi digitali, umili e radical chic perché hanno fatto la storia della moda, ma, lorsignori, hanno tutte le intenzioni di continuare a farla.

ūüĆź¬†#tattatinski #wearesocial

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...